Catégories
Traduire
    Traduire depuis:

    Traduire vers:

Pour nous suivre:
  • RSS Feed
  • Subscribe via Email
expatriation

Un tempo, al fine della Messa di mezzanote di Natale all’Isola Maggiore, la « Pastorella » !

.

.

Autrefois,

à la fin de la Messe de minuit à Noël

La Pastorella

.

.

.

Vista dalla riva di Tuoro.  L'Isola Maggiore con l'albero di Natale illuminato e la stella brillante. 19 dicembre 2011.

Vista dalla riva di Tuoro.
L’Isola Maggiore con l’albero di Natale illuminato e la stella brillante.
30 dicembre 2012.

.

Clicca sulla miniatura per vedere l'ingrandimento massimo.

Clicca sulla miniatura per vedere l’ingrandimento massimo.

.

.

Pour nos amis francophones

.

Présentation des paroles d’un chant qui terminait traditionnellement la messe de minuit à Noël sur l’ Isola Maggiore.

Son origine se perd dans la nuit des temps.

.

La tradition orale que j’ai pu recueillir grâce à mon ami Umberto Chiappafreddo se remémore les deux derniers pêcheurs qui ont assuré l’interprétation de ce chant de Noël à l’ Isola Maggiore.

.

Les paroles de cette chanson, remontant à des temps reculés, n’est pas écrit en italien classique.

Avec l’aide d’ Umberto, un petit lexique a du être ajouté…

.

.

.

.

.

Introduzione

.

Illuminazione del nostro giardino durante la festa di Natale. 6 dicembre 2014.

Illuminazione del nostro giardino durante la festa di Natale.
6 dicembre 2014.

.

Clicca sulla miniatura per vedere l'ingrandimento massimo.

Clicca sulla miniatura per vedere l’ingrandimento massimo.

.

Questo articolo è stato possibile soltanto grazie ad una communicazione dal mio amico Umberto Chiappafreddo.

.

Si tratta di un’antica tradizione legata alla festa di Natale all’Isola Maggiore.
Le sue origini si perdono nel tempo.

.

.

.

.

L’antica tradizione

.

Al termine della Messa di mezzanote di Natale, gli Isolani,molto devoti, aspettavano che la cerimonia si concludesse con uno
canto ben particolare, la « Pastorella ».

.

.

Click below to continue – Clicca sotto per il seguito – Cliquez ci-dessous pour la suite

.

.

Prima veniva cantata da un pescatore, Luigi Semolesti (Gigino) ormai quasi centenario, quando il mio amico Umberto l’ha conosciuto,
con una voce molto caratteristica.

Stridula, fioca, tremolante.

Unica.

.

 

Vittoriano Gabbellini. 12aprile 2014.

Vittoriano Gabbellini.
12 aprile 2014.

.

In un secondo tempo, questo canto venne cantato da Vittoriano Gabbellini, un altro pescatore, il papa di Cristiano, con una voce diversa.

Più « forte »,  più « impetuosa », molto bella, che ancora canta.

.

Umberto Chiappafreddo avrebbe pensato di fare una ripresa audio e video, sperando il si di Vittoriano per averne un ricordo interessante della storia passata della nostra bella Isola Maggiore.
.

.

.

.

Il canto

.

 Ecco il testo di questo canto particolare.

 .

.

.

Pastorella

.

Di Betlemme all’Alto Beato
Spiega il volo,ogni cuor fedel.
E vedrai,sul fieno è Nato il Pargoletto,
il Re del Ciel.

.
E vedrai fiorire, sul cammino, fra le nevi,
l’erbetta col fior, o prodigio del Sol Divino
che addolcisce del verno rigor.
Con le “fascette”, voi stringete, di
Maria l’Amato Figliol.

.
Voi fasciando, distogliete, dai dannati
l’empio stuol.
Pastorelli o su venite, a far visita, al
Nato Signor.. Su festosi o su venite
ad inchinarvi al Redentor.

.
Posa il piede su questa Soglia pianta
d’oro all’Eccelso Signor di mortale
sotto le spoglie,nato del mondo il Salvator.

.

Testo ritrovato casualmente dalla signora Ezebina Romizzi

.

.

.

.

.

Lessico

.

Problema   -   Soluzione

Problema – Soluzione

Fonte : http://www.taringa.net/post/linux/17395174/Solucion-problema-samsung-galaxy-sin-senal.html

.

.

Ho pensato di tradurre le parole di questo canto.

Ma sono stato incontrando espressioni sconosciuti.

.

Il mio amico Umberto mi ha dato la spiegazione :

.

.

il testo,essendo molto datato dagli anni,non é perfetto come italiano…. ma accettiamolo, come tutte le cose bellisssime del passato, molto migliori, forse di quelle del presente…

.

.

.

Piccolo lessico

.

Fedel = Fedeli-e  –  Fedeli a Gesù Cristo.

.

Verno = Invernale.

.

Figliol = Figlio  –  Gesù Cristo.

.

Le fascette  =

I neonati, fino a una certa età, sette-otto mesi, venivano fasciati con delle fasce di stoffa bianca.

Vedere sotto l’affresco della Natività di Giotto Di Bondone nella Basilica Inferiore di Assisi.

.

.

.

Nativitàtransetto nord, Basilica inferiore di San Francesco, Assisi. Giotto Di Bondone.

Natività
transetto nord, Basilica inferiore di San Francesco, Assisi.
Giotto Di Bondone.

Fonte : http://it.wahooart.com/Art.nsf/EmbedHTML?OpenForm&RA=8YDJ54

.

Clicca sulla miniatura per vedere l'ingradimento massimo.

Clicca sulla miniatura per vedere l’ingradimento massimo.

.

.

L’empio = Irreligioso, sacrilego, profanatore, blasfermo.

.

Stuol = Schiera, moltitudine folla.

.

Voi fasciando, distogliete, dai dannati

l’empio stuol =

Così facendo, i Pastori confondevano le cattive intenzioni dei diavoli o altri personaggi della credenza
popolar-religiosa .

Vedere (sotto) nella Divina Commedia il viaggio di Dante, insieme a Virgilio, nei gironi infernali.

.

.

.

<strong><span style="color: #0000ff;">Sandro Botticelli.</span></strong><br /> Dante e Virgilio visitano i primi due gruppi dell'ottavo cerchio dell'Inferno.<br />Divina Commedia, Inferno, Canto XVIII.<br />1480.

Sandro Botticelli.
Dante e Virgilio visitano i primi due gruppi dell’ottavo cerchio dell’Inferno.
Divina Commedia, Inferno, Canto XVIII.
1480.

Fonte : http://en.wikipedia.org/wiki/Inferno_%28Dante%29#mediaviewer/File:Sandro_Botticelli_-_Inferno,_Canto_XVIII_-_WGA02854.jpg

..

Clicca sulla miniatura per vedere l'ingradimento massimo.

Clicca sulla miniatura per vedere l’ingradimento massimo.

 

.

.

.

.

.

Conclusione

.

Attraverso una vetrata della nostra casa, decorata con stelle di Natale, una vista sul giardino e sul Lago Trasimeno. 19 dicembre 2011.

Attraverso una vetrata della nostra casa, decorata con stelle di Natale, una vista sul giardino e sul Lago Trasimeno.
19 dicembre 2011.

.

Qui è una tradizione di più in via di estinzione all’Isola Mggiore !

.

Che tristezza !

.

.

.

Une réponse à to “Un tempo, al fine della Messa di mezzanote di Natale all’Isola Maggiore, la « Pastorella » !”

  • mariapia:

    Questo canto, per ogni isolano, è il Natale! Ancora è nel cuore di ognuno di noi ed ogni Natale si ricorda e si ricerca « la Pastorella »…